Lavorazione ghisa

Lavorazione ghisa

Lavorazione ghisa

Le ghise sono materiali duri. Sono quindi poco resistenti se sottoposti a trazione e flessione, ma presentano una buona resistenza se sottoposti a compressione e a corrosione. La ghisa ha una ottima colabilità. Questo permette di realizzare con questo materiale dei pezzi con forme anche molto complesse, tramite le diverse tecniche di lavorazione ghisa. La ghisa infatti ha una buona lavorabilità, grazie alla presenza della grafite e viene molto spesso lavorata a secco.


Le caratteristiche della lavorazione ghisa sono influenzate dai componenti base della ghisa stessa. Quindi a seconda che la ghisa abbia una matrice Ferritica, Ferritico-perlirica o Perlitica possono cambiarne resistenza, lavorabilità e durezza. Tipica della lavorazione ghisa è l’usura degli utensili utilizzati, specie lavorando ghise con inclusioni di sabbia e ad elevata velocità.

 

Il nostro sistema di lavorazione della ghisa ci permette di ottenere prodotti in ghisa di qualsiasi forma e dal design sofisticato.

 

Inoltre i nostri prodotti in ghisa sono resistenti anche ad altissime temperature offendo caratteristiche di robustezza e di durata nel tempo che non possiede nessun altro prodotto e materiale.

 

In sintesi le caratteristiche che consentono il conveniente uso della ghisa in molte applicazioni sono:

 

 

Nella nostra Fonderia, grazie a una nuova alesatrice a controllo numerico, siamo in grado di lavorare getti in ghisa fino a 120 tonnellate con la possibilità di arrivare a dimensioni di 7750x8000.

 

La nuova macchina può alesare con estrema precisione e rifinitezza le lingottiere, o altri getti in ghisa, fino a renderle pronte per l’utilizzo finale. 

 

Per la lavorazione ghisa Nuova Fonderia di Castenedolo dispone di:

 

2 torni verticali

4 alesatrici di cui 2 CNC

1 seghetto 2000x2000

1 sabbiatrice GF da 60 t.

n. 1 Trapano a colonna

Mezzi di sollevamento vari